Ruella, Stanze comunicanti

Laura Orio

Frequenta i CdV e fonda gli US. Chimico e farmacista, negli anni collabora con diverse compagnie dell’APCG, passando da Fata Smemorina, a Regina delle Fate e Bella Melona ’83. Per gli US si occupa di regia e scenografia. Non contenta fonda, insieme a Flavia Brignolo e Micol Genesio, la compagnia "La Guêpière di Bacco", che porta al debutto nel 2014.

Formazione

Nel 1997-1999 Frequenta il laboratorio biennale dei Compagni di Viaggio, andando in scena ne “Il Paggio Saggio”, tratto da Sergio Tofano (1998, Evelina), in un monologo tratto da ”Maria Stuarda”, di F. Schiller (1999), e in “Sogno di una notte di mezza estate”, di William Shakespeare (1999, Oberon).

Nel 2005 frequenta un seminario di canto lirico con Evans Tonon.

Nel 2006 segue lo stage di regia “R & J links”, a cura di Gabriele Vacis.

Nel 2007 partecipa a uno stage di espressione corporea presso la scuola “Sergio Tofano” di Torino.

Nel 2010-2011 frequenta il corso semestrale di teatro fisico tenuto da Stephania Fiorentino, con allestimento di un saggio sui Miti del tempo.

Nel 2012 segue il corso “Realizzare un cortometraggio”, con Rodolfo Colombara, in collaborazione con l’AIACE.

Spettacoli

Nel 2000 fonda la compagnia Ultima Scena e debutta nella commedia “Tredici a tavola”, di Marc G. Sauvajont, nel ruolo di Dolores.

Nel 2001 è Rose Papillon ne “La signorina Papillon”, di Stefano Benni.

Nel 2002 partecipa allo spettacolo “Cenerentola”, delle Hedley Kow, nel ruolo della Fata Smemorina.

Nel 2003 interpreta Jan in “Camere da letto”, di Alan Ayckbourn.

Nel 2005 partecipa allo spettacolo itinerante “La Foresta Fantastica”, allestito dalla Piccola Compagnia del Giglio presso il Parco regionale La Mandria; nello stesso anno interpreta Claire Ganz in “Rumors“, di Neil Simon.

Nel 2007 partecipa all’allestimento dei Nerobá “L’uomo che visse due volte”, basato sulla vicenda del matto di Collegno; nello stesso anno replica “Rumors“.

Nel 2008 è Mara nella commedia “R.S.V.P. – Camere con Svista”; nello stesso anno interpreta Ilaria nello spettacolo “Addio, mondo crudele!”, di Tobias Rossi, nell’allestimento dei Colpi di Scena.

Nel 2009 è in scena con “Stanze comunicanti” di Alan Ayckbourn, nel ruolo di Ruella; compare con un cameo (BellaMelona83) nell’allestimento dei Colpi di Scena di “Pinocchia”, di Stefano Benni.

Nel 2010 interpreta Danielle nella commedia “Picasso ha dormito qui”, di Robin Hawdon.

Nel marzo 2011 è Michelle nella commedia “PAM!”; nell’autunno dello stesso anno dirige “8 donne e un mistero”, di Robert Thomas.

Nel maggio 2012 interpreta Carla in “Non aprire quell’armadio!”, di Corrado Petrucco; nell’autunno dello stesso anno ha diretto “La Stanza di Preston”, di Christian Speranza.

Nel 2013 interpreta la parte di Denise nell’opera in chiave moderna “Cosí fan tutti”, di Christian Speranza, di cui cura anche la regia, e nella commedia "Striptease!", di Valeria Magistro, interpreta la parte di Alessandra.

Il 2014 ha portato al debutto la compagnia "La Guêpière di Bacco" con lo spettacolo "E=f(M/T)", e successivamente è stata impegnata nella rappresentazione dello spettacolo "Cenerentola in cerca d'autore", di Davide Conati.