Chanel, 8 donne e un mistero

Paola Amerio

Nota al mondo come Paolamerio, si unisce agli US nel 2005. Si è formata nel laboratorio biennale dei CdV e al Tangram Torino.

Nel 2009 sposa Davide, dopo averlo trascinato in questa pazza avventura, e nel 2011 diventa mamma del piccolo Luca, ad oggi il suo ruolo più importante.

Formazione

Nel 1998 frequenta il corso di canto e vocalità presso l’Associazione Caleidos di Torino. Nel biennio 1999-2001 frequenta il laboratorio dell’Associazione “Compagni di Viaggio” di Torino, diretto da Riccardo Gili, con saggi finali “Il Povero Piero” di Achille Campanile (Voce narrante, Operaio e Generale), “Molto rumore per nulla”, di William Shakespeare (Don Pedro, Guardia) e il monologo “Naomi”, tratto da “Quattro ritratti di madri”, di Arnold Wesker. Nel 2002 si diploma alla scuola triennale del teatro Tangram di Torino, diretta da Bruno Maria Ferraro e Ivana Ferri, partecipando ai saggi finali “Calandria” (Fulvia); “Delitti esemplari”, di Max Aube; “Girotondo” di Arthur Schnitzler (la cameriera); “Confusioni”, di Alan Ayckbourn (la madre e Mrs. Pierce); “L’opera da tre soldi”, di Bertolt Brecht.

Sempre nel 2002 frequenta il Corso di scenografia di Antonio Stallone e Sara Pietrocola. Nel 2004 partecipa al “Corso di dizione e lettura creativa ad alta voce”, con Pietro Tartamella. Nel 2005 frequenta il laboratorio teatrale “Edipo Re” organizzato dal CRUT e diretto da Gabriele Vacis.

Nel biennio 2005-2007 frequenta la Scuola di doppiaggio “Ods Torino”.

Partecipa agli stages di “Mimo e gioco teatrale”, con Federico Vallillo (1999); “Regia”, con Riccardo Gili (2000); “Teatro inatteso” (costruzione di uno spettacolo fuori da un teatro, in ambienti inusuali), con Riccardo Gili e Cristina Belvederesi (2000); “Tecnico Audio e Luci”, con Riccardo Gili e Marco Pisanò (2001); “Teatro dell’Oppresso”, con Paolo Senor (2000); “Training dell’attore”, con Michele Di Mauro (2002); “R & J links”, con Gabriele Vacis (2006).

Partecipa ai workshops “Caligola : Il laboratorio – L’attore e l’immagine di sé”, con Roberto Latini (2001) e “Danny e il profondo blu – l’immedesimazione dell’attore”, con Eleonora D’Urso (2002).

Spettacoli

Nel 2003 interpreta Silvia ne “L’ospite” di Angelo Longoni con la compagnia “Dummies Teatro”.

Nel 2004 è Nadia in “Cieli Azzurri”, per la regia di Giulio Graglia con la Compagnia Zanni Teatro.

Nel 2005 debutta con gli Ultima Scena in “Rumors“, di Neil Simon, nella parte di Chris Gorman; nello stesso anno e per i due successivi, è il Bardo nello spettacolo “La Foresta Fantastica”, allestito dalla Piccola Compagnia del Giglio all’interno della Rassegna “Teatro al Naturale” nel Parco regionale La Mandria ed altri parchi del Piemonte.
Nel 2006 partecipa allo spettacolo “La strana coppia”, di Neil Simon, con la compagnia Hedley Kow. Nel 2007 replica “Rumors“.

Nel 2008 è Valeria nella commedia “R.S.V.P. – Camere con Svista”.
Nel 2009 dirige “Stanze comunicanti”, di Alan Ayckbourn.

Nel 2011 è Chanel nelle due repliche di “8 donne e un mistero”, di Robert Thomas.

Nel maggio 2012 è Monica in “Non aprite quell’armadio!”, di Corrado Petrucco.

Il 2013 interpreta la parte di Clarissa nella commedia "Così fan tutte", di Christian Speranza, e in "Striptease!", di Valeria Magistro, interpreta la parte di Valeria.

Il 2014 l'ha vista impegnata nella rappresentazione dello spettacolo "Cenerentola in cerca d'autore", di Davide Conati.

Altre esperienze

Lettrice per la Giornata della Memoria 2006 e 2007; contralto nella corale Jubileum e direttrice di cori giovanili.

Regista di rappresentazioni amatoriali e insegnante in laboratori teatrali, in collaborazione con Salvo Caldarella, per giovani dai 10 ai 30 anni.

Assistente alla Regia e al Direttore di Scena della Compagnia “Accademia dei Folli” di Torino, per l’allestimento dello spettacolo “Come un Romanzo” ( Festival delle Colline, 2005).

Stage manager nello Staff Artistico di Roberto Tarasco e Gabriele Vacis per la Cerimonia di Chiusura delle Paraolimpiadi 2006, Torino Spiritualità 2006, BookStock 2006 e BookStock 2007.